Ormai è arrivato il grande caldo e, sia che siate già partiti o che siate appena tornati dalle vacanze, vi propongo i 5 rimedi casalinghi più apprezzati dai cani per combattere l’afa estiva anche in città.

Una spruzzatina d’acqua

Prima di uscire da casa per la passeggiata, ricordando comunque di evitare le ore più calde della giornata, o quando il cane è affannato può essere utile rifrescarlo. Consiglio l’utilizzo di un comune spruzzino per i liquidi e meno fastidioso e più efficace dei panni imbevuti, ad esempio. Le zone da rinfrescare sono quelle che presentano meno pelo come le zampe, la pancia e l’inguine e che, perciò, permettono all’acqua di abbassare la temperatura corporea.

È un metodo semplice e molto apprezzato, alcuni cani si divertono anche a farsi spruzzare il muso e a bere direttamente dallo spruzzino!

I ghiaccioli casalinghi

Nei negozi per animali più forniti è possibile trovare il gelato per cani, ma è molto più semplice preparare dei ghiaccioli fai da te e sperimentare diversi sapori per accontentare il nostro amico.

I ghiaccioli per “umani” contengono zucchero e coloranti, un pezzetto è sempre gradito e non ha mai ucciso nessuno, ma prepararli apposta per loro è sicuramente molto più sano e divertente. Si possono crear utilizzando la vaschetta per i cubetti di ghiaccio e, per quanto riguarda i gusti, ci si può davvero sbizzarrire: alla frutta, mischiando dei pezzetti o del succo a semplice acqua, oppure con il brodo di carne, magari aggiungendo qualche zucchina o carota bollita, aggiungendo dello yogurt o della ricotta… Insomma, ce n’è per tutti!

Giochi divertenti e rinfrescanti

Alcuni giochi come in gomma sono adatti per essere riempiti di premietti morbidi, cibo umido o paté e, perché no, congelati. Oltre ad essere più difficile raggiungere il contenuto, e tenere quindi occupato più a lungo il cane, è anche un trucchetto super rinfrescante! È importante tirarlo fuori dal freezer una manciata di minuti prima di somministrarlo al cane, e non preoccupatevi, non c’è alcun rischio di indigestione perchè il cibo verrà consumato molto lentamente: il cane dovrà leccarlo! Unico dettaglio a cui fare attenzione è la difficolta di leccamento, se il cane è inesperto converrà presentagli il gioco ripieno fresco ma non congelato la prima volta, così da poter capire come funziona e “allenarsi” per i livelli di maggiore difficolta!

Piscina per cani PlayDog Addestramento cani milano

Tappetini bagnati

Soluzione perfetta per chi ha il giardino o un grande terrazzo e semplicissimi da realizzare. In vendita si possono trovare delle vere e proprie piscine per cani, ma per rinfrescarsi un po’ ci si può improvvisare con molto meno!
Come? Semplice, basta avere una vecchia tovaglia plastificata e dell’acqua fresca da rovesciare di tanto in tanto, il vostro cane adorerà sdraiarvisi sopra. Asciugatura assicurata, e con questo caldo… anche alla velocità della luce!

Ventilatore e acqua sempre fresca

Sembra una cosa banale ma, se si è sprovvisti dell’impianto di condizionamento, un semplice ventilatore che permette di far girare l’aria di casa mantenendola relativamente fresca e una grande ciotola di acqua ghiacciata (cambiatela spesso!) possono davvero aiutare il nostro cane. Perché una grande ciotola? Perché nel caso gli venisse in mente di infilarci dentro le zampe per rinfrescarsi un pochino potrebbe farlo senza troppi problemi! Consiglio l’acquisto di quelle con “porta – ciotola e salva – pavimento” incorporato, che per intenderci sono provviste di una sorta di vassoio intorno, perfette per tutti quei cani pasticcioni o semplicemente molto bavosi.

Rimedi facili, veloci e sicuramente apprezzati. Provare per credere!

Per maggiori info: 342 800 39 49

orari: 9.30-13.00 / 14.30-18.00

segreteria@playdog.info

Contattaci, siamo sempre a tua disposizione.

Per maggiori info:

342 800 39 49 orari: 9.30-13.00 / 14.30-18.00

segreteria@playdog.info

Contattaci, siamo sempre a tua disposizione.